Anselmo – Enrico Pantani


Chi è Anselmo? 
Chi è e che cosa ha da dire?
Anselmo è un demente, un pò come me. 
E’ permaloso, ingenuo, gira in vespa, forse frequenta l’università.
Ha da dire poco, veramente poco, come tutti i dementi.

Come nasce?
Nel 2010, in parallelo alla pittura, ho iniziato a disegnare questo personaggio. Inizialmente nel retro delle ricevute di prestito della biblioteca dove lavoro, poi in fogli bianchi A4 divisi a metà. 
Marker Nero punta tonda, marker rosso punta a scalpello, unici poveri mezzi da portare ovunque.
Qual’è l’urgenza narrativa che ti ha portato a partorire Anselmo?
In realtà non c’è nessuna urgenza, faccio molto con calma e quando mi pare, senza lo stralcio di un vero processo narrativo. 
Le ridottissime sei celle dove disegno devono in qualche modo funzionare da detonatore per bombe “Cazzata”, che mi possono venire al bar col negroni in mano, per strada mentre penso a qualcosa di buffo o mentre leggo il giornale, foglio quotidiano dove sono ammassate tali bombe “Cazzata”.
Chi sono Puglia e Don Fava?
Puglia e Don Fava sono i personaggi del mondo Anselmico, senza i quali non reggerebbe nulla in questo cazzo di fumetto. Sono loro che fanno vivere il personaggio, insieme ad un altro personaggio che è nato subito dalle prime storielle: Fritz, testa di cazzo svizzero, intellettuale si fa per dire, che si fa la madre di Anselmo. E’ lui il mio preferito.
Come mai hai scelto un medium come la striscia a fumetti? 
La pittura, ad Anselmo, stava stretta?

Non potevo dipingere Anselmo perché dipingere comporta una serie di gesti e azioni che prendono troppo tempo. Posso dire che volevo studiare un personaggio a tutto tondo, con difetti, comportamenti, reazioni, dialoghi, giochini stilistici, e l’unico modo per farlo era la velocità di realizzazione, come ho detto con pochi strumenti. Comunque sto ancora studiando il mondo di Anselmo, devo ancora capire alcune cose importanti per la riuscita. Non sono un fumettista, anche se fumo di tutto.

http://anselmone.blogspot.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...