Seth Fitts

How do you approach to the job?
I approach every piece differently. Mostly I have an idea or subject in mind and begin sketching on the art surface I am using at the time. As the sketch progresses I let instinct take over and often the idea I began with changes during the process of art making.
For illustration jobs, I have guidelines to follow and push them as much as I can to make the work my own but to also please the client. I also approach these jobs in a similar way to what I mentioned above: starting with an idea and letting instinct take over.

Are you always satisfied with the final result? If not, what do you do?
Very seldom am I truly satisfied with a finished piece. Usually something inside tells me to stop and I step back to see what was made. If I like it, I leave it alone. If there is something that seems wrong with the piece, I will set the piece aside and come back to it with fresh eyes later, hopefully to see what was bothering me with the piece. I will also show the piece listening to feedback from the viewer. if the piece still doesn’t work for me, it gets painted over and changed into something else.


Where do you find the inspiration?
I find inspiration everywhere: Animals and nature; Native American art and lore; African art, Folk art and folklore; Primitive art; mythology; stories; fables.

Seeing at the world or is just something inside of you?
I think it is a little of both. Everything I am exposed to affects my art in some way and eventually gets worked into my artwork (often subconsciously).

What are your artistic preferences and and how do they influence you?
I do prefer traditional methods of art making and I like stylized art. In this digital age working traditionally might sometimes be a hinderance(format and speed) but the working digitally feels alien to me. The stylized art gives me a more personal feel or touch to the artwork. It shows the touch of the human hand and shows the unique vision of the artist.
The artists that influence me have qualities and characteristics about their work that I like and I try to emulate those particular characteristics in my own way which adds to my style of art making.

What’s your hobby?
Oh, I don’t think I have much of a hobby. I do watch and identify birds but I am unsure if that counts as a hobby as they sometimes become a part of my art. I could say art is my hobby but it is also my passion as I am almost always drawing and sketching.

TRADUZIONE:

Come ti approcci al lavoro?
Approccio ogni pezzo in maniera differente. Per lo più ho un’idea o un soggetto in mente e inizio a disegnare sulla superficie artistica che sto usando in quel momento. Come il bozzetto avanza lascio l’istinto prendere il sopravvento e spesso l’ideadi partenza subisce cambiamenti durante il processo artistico.Per i lavori di illustrazione, ho linee guida da seguire e li spingo più che posso per farli funzionare e per far piacere anche al cliente. Mi avvicino a questi lavori anche in maniera simile a quello detto sopra: a partire da un’idea lasciando che l’istinto prenda il sopravvento.
 Sei sempre soddisfatto del risultato finale? Se no, cosa fai? 
Molto raramente sono veramente soddisfatto di un pezzo finito. Di solito qualcosa dentro di me mi dice di smettere e di fare qualche passo indietro per vedere cosa è stato fatto. Se mi piace, lo lascio stare. Se c’è qualcosa che sembra sbagliato nel pezzo, metto il pezzo da parte per ritornarci con occhi nuovi in ​​seguito, sperando di vedere cosa mi dava fastidio. Farò anche vedere il pezzo ascoltando i commenti di chi guarda. Se il pezzo ancora non funziona, ci dipingo sopra e lo trasformo in qualcos’altro.


Dove trovi l’ispirazione? 

Trovo ispirazione dappertutto: animali e natura, arte dei nativi americani e tradizionale, arte africana, arte popolare e folklore, arte primitiva, miti, storie, favole.
 Guardando il mondo o è qualcosa dentro di te? 
Penso che sia un po di tutto. Tutto ciò a cui sono esposto influenza la mia arte in qualche modo e alla fine viene elaborato nella mia opera d’arte (spesso inconsciamente). 

Quali sono le sue preferenze artistiche e e come ti influenzano? 
Preferisco i metodi tradizionali del fare arte e mi piace l’arte stilizzata. In questa era digitale lavorare tradizionalmente potrebbe essere a volte un impedimento (formato e velocità), ma il lavoro digitale lo sento estraneo. L’arte stilizzata mi dà una sensazione intima toccando il disegno. Essa mostra il tocco della mano umana e mostra la visione unica dell’artista.Gli artisti che mi hanno influenzato hanno qualità e caratteristiche nel loro lavoro che mi piacciono e che cerco di emulare, caratteristiche particolari che cerco di aggiungere al mio stile.
 Qual è il tuo hobby? 
Oh, non credo di avere molto più di un hobby. Osservare e identifico gli uccelli, ma non sono sicuro che conti come hobby dato che a volte diviene parte della mia arte. Potrei dire che l’arte è il mio hobby, ma è anche la mia passione e quasi sempre disegno o abbozzo.

http://sethfitts.blogspot.com
http://sesfitts.deviantart.com/ 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...