Diamo a Cesare…

L’inglese Ray Caesar, considerato una delle icone del surrealismo pop moderno,  realizza tutte le sue opere in digitale con Maya, un programma 3d. Ne costruisce lo scheletro per poi posizionarle a piacimento.
Le riveste con texture fotografiche, aggiunge ombre, riflessi ed effetti, senza mai discostarsi troppo, però, da un risultato finale pittorico.

Nelle sue opere affiorano elementi ossessivi, quasi perversi, naif, pop. Fiabe malate, sogni disturbati…

il suo sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...